Visitare  Roma  in  bicicletta e con  bici  elettrica: i tour

Una persona che vive a Roma e i turisti che decidono di passare qui qualche giorno di ferie, troveranno spesso difficile esplorare la città in modo soddisfacente a piedi o in taxi perché le cose da vedere sono veramente tantissime.

Roma è infatti una delle città dal punto di vista culturale e artistico tra le più ricche e interessanti del mondo ma purtroppo per chi ci abita è anche molto grande! Quindi chi vuole visitare tutti i suoi gioielli dovrà muoversi tantissimo e in alcuni casi dovrà scontrarsi con la confusione, il caos, il traffico e purtroppo anche con i frequenti disservizi riguardanti i mezzi pubblici.

Una soluzione per evitare tutto ciò esiste, ed è sempre più gettonata da tantissime persone sia residenti a Roma che da turisti: muoversi con la bicicletta. Quello a due ruote è un mezzo molto amato perché permette di girovagare con facilità per tutta la città, più velocemente che a piedi, fermandosi quando si vuole e senza essere più di tanto soggetti al traffico paralizzante della Capitale nelle ore di punta. Poi regala anche la preziosa possibilità di tenersi in forma fisicamente: bruciare un po’ di calorie non è male quando si ha a che fare con la generosa cucina locale!

Negli ultimi anni, oltre alla bicicletta classica è arrivata un’altra opzione adatta anche a chi di fatica non ne vuole o non ne può fare più di tanta: la bici elettrica, un mezzo di trasporto che sta riscuotendo grande successo e viene utilizzata da chiunque, a prescindere dall’età.

In questo articolo approfondiremo come noleggiare una bici elettrica o classica a Roma e valuteremo i pro e i contro nella scelta di un tipo di bici o o dell’altro! Ovviamente è una decisione molto personale ma avere un po’ di dati in proposito vi aiuterà a scegliere meglio ciò che fa più al caso vostro.

Se alla bici preferite un motore, leggete come visitare Roma in Vespa!

Tour di Roma in bicicletta normale o elettrica? Pro e contro 

Iniziamo parlando della bici elettrica, che negli ultimi anni è diventata davvero popolare sia tra i residenti che tra chi arriva in città per un weekend di vacanza. Innanzitutto teniamo in considerazione il fatto che rispetto al noleggio di un’automobile o di un motorino è molto più economica e alla portata di tutti. Il prezzo invece risulta invece abbastanza superiore rispetto alla scelta di una bicicletta classica, ovviamente. La velocità che si può tenere con la bicicletta elettrica è mediamente maggiore rispetto a quella muscolare che ovviamente viaggerà a seconda delle nostre energie. Le piste ciclabili sono utilizzabili da entrambi i tipi di biciclette quindi in quanto ad accessibilità i due mezzi si equivalgono. Oltre al prezzo la grossa differenza è sicuramente la fatica che si fa con la bicicletta classica, soprattutto quando è molto caldo e ci si deve muovere in salita (capita in alcune vie di Roma). Lo sforzo fisico necessario al movimento con pedalata assistita da un motore elettrico non è paragonabile a quello di una bici normale, quindi non suderete e arriverete freschi e tranquilli a ogni tappa del vostro itinerario. Ovviamente, se cambiate idea e volete fare un minimo di attività, con la bicicletta elettrica è anche possibile scegliere la funzione “manuale” e divertirsi a pedalare un po’ senza utilizzare energia “esterna” ma solo la propria. Ricordate però che il peso di un mezzo dotato di motore è decisamene più elevato rispetto a quella tradizionale, con conseguente aumento di sforzo necessario.

La bici elettrica è, neanche a dirlo, molto ecologica perché non rilascia nessun tipo di emissione, anche se le batterie emettono un minimo di CO2 in maniera indiretta. Che sia a pedalata assistita o meno, questo è in assoluto il mezzo più ecosostenibile che potrete utilizzare per visitare Roma.

Ma parlando dei limiti della versione elettrica rispetto ad altri mezzi a motore bisogna sottolineare (giusto per fare chiarezza a chi non l’ha mai usata) che chi sceglierà questa soluzione non potrà aspettarsi di spostarsi con la velocità di un motorino o di una macchina, semplicemente potrà andare a velocità sostenuta di una normale bici da città senza però fare sforzi. Anche perché i freni e la struttura del mezzo non sono adatti a corse folli, soprattutto considerate le condizioni dell’asfalto in città.

 Avrete capito che questa è una scelta decisamente soggettiva e che dipende dalle priorità e necessità del singolo, nonché dalla voglia e possibilità di spendere qualche decina di euro in più (al giorno). Ma in ogni caso spostarsi a Roma, che è una città meravigliosa ma molto caotica, in bici (elettrica o normale che sia) è una scelta saggia dall’ottimo rapporto qualità prezzo, soprattutto rispetto ad altri mezzi “autonomi” che non siano i vostri amati piedi.

Dove noleggiare biciclette a Roma 

Facciamo ora una panoramica dei punti principali di noleggio biciclette a Roma, tenendo in considerazione che ovviamente non è semplice citarli tutti perché sono veramente tantissimi.

Iniziamo parlando di quello che è considerato uno dei migliori in città, si chiama Ciclomorfosi, ed è un negozio dove si possono comprare e noleggiare bici elettriche e classiche. Questo negozio è molto apprezzato per tanti motivi: la sua posizione è molto strategica per i turisti in quanto si trova vicino a San Pietro, in pieno centro, e vicino ai Musei vaticani. Inoltre il personale è molto attento alle esigenze del cliente e molto disponibile, inoltre i prezzi sono molto competitivi. Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito internet ufficiale (www.ciclomorfosi.it) oppure telefonare al numero 339 574 4955.

Un altro punto noleggio di ottimo livello si chiama Romeforyou e si trova precisamente in Vicolo di S.Nicola de Cesarini! Molto frequentato sia da turisti italiani che stranieri ma anche dai residenti, soprattutto per la vasta scelta di bici da noleggiare e per la gentilezza e la competenza di chi ci lavora ormai da tanti anni. Anche in questo caso è consigliabile visitare il sito internet ufficiale (www.romeforyou.net) oppure chiamare il numero 340 483 3043. Ricordiamo che qui è possibile anche noleggiare una vespa o uno scooter e che è possibile prenotare uno dei 4 tour in bici proposti, che vi permetteranno di vedere Roma da un’altra prospettiva.

Il penultimo punto di noleggio che vogliamo segnalare si chiama Easy Bike Rent (easybikerent.it), si trova di fronte al Circo Massimo e si caratterizza per un ottimo rapporto qualità e prezzo: inoltre offre ai clienti la possibilità di avere a disposizione bici affidabili e di ottima fattura (oltre a scooter e moto di vari modelli).

Infine parliamo di un altro negozio in cui affittare biciclette a Roma: parliamo di un posto di alto livello, che risponde al nome di Suzan Bike Rental e che potete trovare online a questo indirizzo www.rentbikerome.com. Oltre al noleggio di bici e Vespe questo negozio offre la possibilità di fare interessanti visite guidate insieme a una guida esperta: noi abbiamo amato il tour che ci ha portato a vedere i siti principali della Roma Cristiana a bordo di elegantissime moto marcate Vespa!

Per la vostra vacanza a Roma in biciclette scegliete San Pietro B&B e prenotate il vostro soggiorno
scrivendo una e-mail a [email protected] o telefonando al numero +393662647727

LA COLAZIONE, LA WIFI E L'ARIA CONDIZIONATA SONO SEMPRE COMPRESE NELLA TARIFFA

VERIFICA DISPONIBILITA' ADESSO