Street food a Roma: il Trapizzino, cos’è e dove mangiarlo

Chi l’ha detto che lo street food debba avere origini antiche? Le sfiziosità che ci conquistano per strada spesso si fanno amare per i loro sapori decisi e per la loro creatività. Caratteristiche che hanno fatto la fortuna del Trapizzino uno tra i più giovani street food di Roma, che unisce il gusto unico della pizza con quello dei piatti tradizionali.
In questo articolo vi raccontiamo cos’è e dove mangiare il migliore di Roma.

Potrebbe interessarti anche:
Cos’è la pizza alla romana e dove mangiarla nella Capitale

La storia del Trapizzino di Roma

La storia del Trapizzino inizia al Testaccio uno dei quartieri più gettonati per scoprire la vera cucina romana e famoso per i suoi palati veraci e le sue osterie. Nel 2008 Stefano Callegari, pizzaiolo D.O.C. con una forte indole imprenditoriale, ha dato vita a un nuovo tipo di street food che è subito entrato a far parte della famiglia del cibo di strada romano più ricercato: il Trapizzino. L’intuizione geniale di stefano è stata quella di proporre un prodotto gastronomico che unisse la pizza (passione di molti italiani e non solo) con le ricette saporite e generose della cucina tradizionale di Roma.

Cos’è il Trapizzino

Il Trapizzino è un ottimo modo per assaggiare tanti piatti tipici capitolini senza spendere una follia. Gli amanti della pizza lo adorano ma anche chi è più restio alle innovazioni culinarie non potrà che apprezzare questo prodotto semplice e gustoso, che prende forma da un ricordo di bambino, quando la domenica mattina si inzuppava il pane nel sugo delle polpette che sobolliva nella pentola mentre la mamma non guardava. In pratica questo piatto è una tasca di pizza bianca, croccante fuori e tenera dentro, farcita con alcuni condimenti tradizionali romani.
Per rendere questo esperimento gastronomico davvero perfetto sin dalla sua creazione, Stefano Calligari si è concentrato sulla scelta di ingredienti di alta qualità e di ricette strettamente tradizionali per l’impasto e la farcitura. L’uso di lievito madre centenario e di farine macinate a pietra fa sì che la tasca sia sempre gustosa e che assorba molto bene il sugo della farcitura. La bellezza di questa invenzione è che unisce alta qualità e ingredienti preziosi a lavorazioni artigianali ma facilmente replicabili in molti punti vendita, una ricetta davvero di successo assicurato. Infatti questo prodotto ha avuto un immediato riscontro a Roma (dove sono stati aperti ben 6 punti vendita), in diverse città italiane ed è poi stato esportato con successo a Tokyo in Giappone, a New York negli Stati Uniti e a Melbourne in Australia.

I gusti del Trapizzino, classici e del giorno

I gusti sono tanti ma quelli classici che troverete in tutti i Trapizzini d’Italia sono questi cinque:

  1. pollo alla Cacciatora, l’originale e il più amato;
  2. polpetta al sugo, quello che più ci ricorda l’infanzia;
  3. parmigiana di melanzane, il vegetariano carico di gusto e sapore;
  4. doppia panna e alici, un ripieno da matti con stracciatella di burrata e alici del Cantabrico;
  5. lingua in salsa verde, un grande classico dal sapore deciso.

Insieme a questi capolavori troverete negli shop Trapizzino anche dei gusti del giorno che seguono i ritmi e gli ingredienti stagionali, ma anche il mood degli chef che vogliono innovare. Parliamo di leggende come la deliziosa coda alla vaccinara, dell’intramontabile trippa alla romana, ma anche di altri abbinamenti delicati come le zucchine alla scapece con burrata o di zucca e pecorino o i carciofi con la coratella.

Dove mangiare il Trapizzino

Se mentre siete in vacanza a Roma volete assaggiare il Trapizzino vi consigliamo di farlo nel luogo dov’è nato, al Testaccio dove troverete ottimi Trapizzini fatti a regola d’arte ma anche supplì, ottimi vini locali, birre nazionali e artigianali. Il locale in via Giovanni Branca è accogliente e ha diversi posti a sedere dove è possibile godersi in pace quello spicchio di innovazione e tradizione che rappresenta questa bella tasca di pizza farcita fino a traboccare.

Un’alternativa più adatta ad ospitare gruppi di amici e molto facile da raggiungere anche negli itinerari turistici è il punto vendita che si trova all’interno del Mercato Centrale negli spazi adiacenti la stazione Termini, un’ottima scelta anche per assicurarsi un ultimo Trapizzino al volo prima di partire in treno.

Su questo sito troverete tutti gli store Trapizzino di Roma www.trapizzino.it

Dove dormire per visitare Roma in tutta tranquillità?
A San Pietro b&b
! Prenotate: [email protected] o al numero +39 329 3566656