Pastasciutta Roma è un locale nuovo, nato da un idea antica come il mondo, il take-away! sin dalla nostra apertura, con l’aiuto del mio team, ci siamo dati una regola imprescindibile: non consigliamo mai un locale, un’attrazione o un monumento senza prima averlo “assaggiato”! Siamo estremi fautori della condivisione e non suggeriamo mai attività che non rispettano il nostro livello qualitativo, la nostra filosofia e il nostro concetto di “ospitale” e “familiare”.

Perché questa recensione

Una delle linee “editoriali” (che parolona!) che seguiamo per alimentare questo blog, è quella di mettere a disposizione dei nostri ospiti e dei nostri lettori una risorsa che consente a tutti di conoscere e scoprire il quartiere o le zone limitrofe del San Pietro b&b perché essendo amanti dell’ospitalità e perché siamo convinti che il turismo 2.0 è orientato verso uno stile più “umano”, ma soprattutto perché vogliamo far vivere da “romano” ogni singolo momento ai nostri ospiti che scelgono di farsi coccolare dalle nostre cure e attenzioni!

Pastasciutta Roma

Come dicevamo, nasce da un idea antica come il mondo ovvero il take-away ma rivisitato con un concetto molto “casereccio” e molto familiare. Spinti dalla curiosità del gran parlare che si sente di questo locale abbiamo deciso di provarlo e condividere la nostra esperienza.
Situato a ridosso delle mura Vaticane e più precisamente in Via delle Grazie 5 nel cuore pulsante del quartiere Borgo è aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 18.30 è un locale realizzato con un cura attenta del brand e dei dettagli che gli ha permesso di ottenere un risultato entusiasmante e davvero accattivante.

Pastasciutta roma la nostra recensione

Il locale è particolarmente piccolo dove la gran parte dello spazio è stato dedicato alla cucina/laboratorio e solo una mensola di ridotte dimensioni consente agli avventori di degustare i piatti di pasta all’interno. Molti preferiscono mangiare seduti sul marciapiede osservati minacciosamente dai gabbiani affamati pronti a rubare anche un singolo spaghetto abbandonato…

Tutti i tipi di pasta sono prodotti “home made” quotidianamente con le classiche tecniche di produzione. Una particolarità che ci è piaciuta moltissimo è il fatto che la cucina è “a vista” quindi puoi vedere mentre ti preparano il tuo piatto di pasta senza sorprese, trucchi o raggiri!

Pastasciutta roma la nostra recensione

Cosa abbiamo assaggiato

Tra le tante proposte, fisse di listino e i piatti del giorno che sono sempre almeno tre, abbiamo preferito andare sul classico, ovvero un bel piatto caldo fumante di spaghetti alla carbonara:

Pastasciutta roma la nostra recensione

Il piatto è davvero abbondante e la freschezza della posta è indiscussa; il condimento è corposo e consistente; unica pecca a mio personale avviso è la troppa “liquidità” dell’uovo che poteva essere ovviata con qualche minuto in più di mantecatura sul fuoco.

La nostra opinione

A Roma, soprattutto nell’ultimo anno, sono nati come funghi una miriade di locali di qualsiasi estrazione culinaria che propongono ogni cibo “take-away”, ovviamente con il risultato che porterà a breve alla saturazione del settore, ma anche ad un inevitabile abbassamento del livello qualitativo. L’idea di rivedere il modo di rendere il caposaldo della dieta mediterranea “take-away” dei ragazzi di Pastasciutta Roma, è stata una sfida finora vinta in toto. La qualità del prodotto è notevole così come quantità che sposano alla perfezione con tutti gli ingredienti della ricetta vincente di questo locale.
Se hai voglia di assaggiare un piatto di pasta fatto bene e ti trovi a passare dalle parti di Borgo Pio non puoi non fare un salto qui.