I migliori negozi musicali a Roma: dove trovare dischi e cd rari

Se un turista appassionato di musica dovesse decidere di farsi un giro dei migliori negozi di musica di Roma, magari alla ricerca di qualche pezzo raro da aggiungere alla sua collezione, scoprirà che la capitale è davvero una città dalle mille sorprese. Per quanto riguarda la musica in formato fisico la Capitale ha molto da offrire o quantomeno non ha nulla da invidiare ad altre grandi città europee (senza nemmeno considerare i vari mercatini dell’usato, anch’essi ricchi di primizie musicali!): dal piccolo negozio di dischi in vinile specializzato in rock e progressive d’annata, passando per i piccoli templi dedicati al jazz e al blues, tra le vie della città eterna gli entusiasti di ogni genere musicale avranno di che leccarsi i baffi rovistando fra gli scaffali di negozi storici ma anche di nuove realtà, tutte accomunate da un’unica cosa: l’amore per la musica! Andiamo dunque a vedere quali sono i negozi più interessanti, secondo noi, per quanto riguarda gli acquisti musicali a Roma.

Potrebbe interessarti anche:
I migliori locali per concerti a Prati, Roma

Hocus Pocus

Via Marruvio, 18 – zona San Giovanni (angolo via Sannio)

Orari: dal lunedì al sabato, dalle 11 alle 19 – Chiuso la domenica

Questo negozio, nascosto in un vicoletto dietro a San Giovanni e a due passi da via Sannio, è una manna per gli amanti della musica e offre una buona scelta soprattutto per quanto riguarda il rock anni ‘70 in vinile, le grandi band italiane di quel magico periodo e le colonne sonore dei film dell’epoca; è anche presente una corposa sezione dedicata ai dischi, ai cd e alle musicassette usate, nella quale – con un po’ di fortuna – è possibile trovare qualche bella rarità. Nonostante lo spazio non sia particolarmente vasto, l’ambiente è comunque piacevole grazie alla bella atmosfera: c’è sempre un disco che gira sul piatto, le pareti sono ricoperte di poster di ogni genere ed il giradischi per provare i nuovi acquisti è sempre a disposizione dei clienti.
Non manca un discreto assortimento di materiale come abbigliamento e dvd, sempre ovviamente a sfondo musicale, ed una buona selezione di libri; per chi cerca l’affare a tutti i costi e non è un assoluto perfezionista, nel piano interrato si possono trovare i dischi a prezzo più basso. Il negozio ha anche uno shop online raggiungibile al sito www.hocuspocusroma.it.

Pink Moon

Via Antonio Pacinotti, 5

Orari: dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30 – Chiuso la domenica

Situato nei pressi di Piazza della Radio, a pochi passi dalla stazione Trastevere, il Pink Moon nasce nei primi anni ‘90 dall’esperienza di precedenti realtà storiche come il Rock Set ed il Revolver, popolari e frequentatissimi nel corso del decennio precedente; la struttura del negozio è peculiare in quanto si basa in gran parte sulla compravendita di cd e vinili usati, il cui ricircolo è davvero costante: ogni visita pertanto riserva nuove sorprese, e questo per molti è un buon motivo per tornare con una certa frequenza alla ricerca di pezzi interessanti dell’ultimo minuto. Certo il negozio è un po’ confusionario e polveroso, ma con i suoi due piani e un’infinità di scaffali è un piacere perdersi a rovistare nel mare dei dischi disponibili; ad ogni modo il personale è sempre molto disponibile ad aiutare nell’orientarsi fra l’usato e i nuovi arrivi, oltre ad impegnarsi in prima persona nella ricerca di dischi rari su richiesta. Se cercate le novità, comunque, andate sul sicuro al piano terra; per la merce di seconda mano invece è necessario salire le scale e dirigersi al primo piano.
Piccola nota a margine sul nome, che non deriva dall’incrocio fra “Pink Floyd” ed il loro disco più celebre bensì da uno splendido album (con omonima canzone) di Nick Drake.
Sul sito ufficiale è presente una piccola selezione degli album in vendita, ma data la natura del negozio è sempre meglio una visita in prima persona!

Blutopia

Via del Pigneto, 116

Orari: dal martedì al sabato, dalle 11 alle 20 – lunedì dalle 16 alle 20 – Chiuso la domenica

Si sente un profumo d’altri tempi a Blutopia, un negozio di dischi situato in zona Pigneto – a pochi passi dall’omonima stazione della metropolitana – la cui offerta è rivolta ai clienti più esigenti ed intenditori: l’orientamento generale propende per il jazz, ma il focus è puntato sulla musica più oscura e alternativa, dalla new wave underground alle novità del rock alternativo. Blutopia nasce come luogo d’incontro fra appassionati e lavoratori del settore prima ancora che come negozio, perciò spesso e volentieri si organizzano laboratori, mostre, proiezioni ed attività culturali in genere; lo spazio del locale viene condiviso con Satellite, un negozio gemello nel quale si possono trovare altre chicche a tema musicale, vinili e libri dalla difficile reperibilità.
Nonostante lo spazio esiguo il punto forte dell’esperienza risiede nel piano superiore, che ospita una specie di salottino d’ascolto decisamente grazioso ed accogliente, completo di sedie, cuscini e finestra con vista sulla via sottostante. Almeno una volta alla settimana fra le mura di Blutopia si tiene un concerto jazz (solo nel 2017, fra settembre e giugno, ha preso vita un programma che ha contato la bellezza di cinquanta esibizioni live) che spesso e volentieri vede protagonista qualche gigante contemporaneo del genere: non di rado i set registrati all’interno di questo locale sono stati incisi e trasformati in uscite discografiche.

Soul Food

Via di S. Giovanni in Laterano, 194

Orari: dal lunedì al sabato, dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.30 – Chiuso la domenica

Soul Food non si può considerare propriamente un negozio di dischi storico in quel di Roma. Nasce infatti solo nel 2002, in tempi relativamente recenti, quando questo genere di attività invece di aprire tendeva ad iniziare a scomparire a causa della diffusione degli mp3. Eppure Pierluigi e Chicca, i due esperti ed appassionatissimi titolari, grazie alla loro forza di volontà e alle loro indiscusse qualità e conoscenza del settore – arrivano direttamente dalla scena punk e garage – sono riusciti a diventare un vero e proprio punto di riferimento; il negozio, che prende il nome da un vecchio disco della band Oblivians, ha sede a pochi passi dal Colosseo e offre una cospicua selezione di dischi in vinile, particolarmente incentrata sui generi di riferimento dei proprietari. Ovviamente non manca una vasta scelta di tutto il resto, sempre in relazione alle numerose ramificazioni del rock: post-punk, psichedelia, krautrock e quant’altro; nonostante le minute dimensioni, da Soul Food si possono trovare anche t-shirt ufficiali, libri, riviste e fumetti anche in lingua originale, sempre ovviamente a tema rock e punk.
Un piccolo angolo di amore e passione per la musica indipendente, che sembra quasi incredibile vedere non solo in attività ma anche in buonissima salute: qualsiasi appassionato di musica dovrebbe farci una visita se si trova a Roma.

Radiation Records

Via Romanello da Forlì, 14

Orari: dal lunedì al sabato, dalle 10.30 alle 16 e dalle 16 alle 20 – Chiuso la domenica

Un altro dei punti di riferimento per la musica in vinile a Roma, attivo dal 1996 in zona Pigneto: con la sua inconfondibile insegna gialla, Radiation Records tradisce le sue radici fin dall’arredo degli interni, con i numerosi poster affissi alle pareti e un’estetica di derivazione chiaramente punk: fra gli scaffali delle due stanze però si può trovare un’infinità di dischi; la prima ospita cd nuovi ed usati di quasi ogni genere (punk, metal e hip-hop soprattutto, ma anche soul, jazz e funk). Nella seconda stanza invece trovano spazio i vinili, non solo le nuove uscite ma anche le ristampe e i pezzi d’annata più rari, spesso a buon prezzo. A chiudere l’offerta sono presenti anche un sacco di t-shirt, nonché l’usuale ed immancabile sezione dedicata ai dvd e ai bluray a tema musicale. I gestori sono molto in gamba e disponibili, per cui non abbiate timore a chiedere consiglio se non riuscite a trovare ciò che cercate! Radiation Records ha anche una seconda sede fisica in via del Boschetto 94, in zona centralissima (ci si arriva camminando una decina di minuti partendo dal Colosseo, oppure scendendo alla fermata Cavour della metro), ed un sito ufficiale nel quale si può acquistare online.

Dove dormire per visitare il centro di Roma senza prendere la macchina?
A San Pietro b&b
! Prenotate: [email protected] o al numero +393662647727