I migliori forni artigianali di Roma per assaggiare il pane tradizionale

Un alimento che affonda le proprie radici nella tradizione romana è certamente il pane. Sia nella Capitale che un po’ in tutta la Regione Lazio, il pane è uno dei pezzi forti del territorio, con tante tipologie dalle tradizioni ultracentenarie che sono arrivate fino ai giorni nostri.

Scopriamo insieme il buon pane di Roma e i migliori negozi e forni dove acquistarlo in città.

Già dai nomi dei formati di pane tradizionali si intuisce un profondo legame con la storia e la tradizione di Roma: basti pensare alla Ciriola, ma anche alla Falia o alle Cacchiarelle. Le tipologie si differenziano tra loro in base a determinate caratteristiche, ma ognuno di questi pani riesce a racchiudere un sapore unico, quello tanto amato da generazioni di romani e visitatori.

Cos’è la pizza cresciuta, dolce tipico
pasquale a Roma

Pane tipico di Roma: ecco le migliori varietà

Ma quali sono i migliori pani di Roma? Alcuni li abbiamo già nominati, e vale la pena approfondire meglio i loro dettagli. La Ciriola è probabilmente uno dei pani più gettonati tra i romani e anche tra gli abitanti del Lazio. Ma perchè questo nome? Quasi sicuramente è dovuto al suo colore, simile a quello di una candela (dal latino cerula, ndr), anche se altre fonti riferiscono che la Ciriola prende questo nome per via della sua forma, che ricorda molto quella di una piccola anguilla che si trova nelle acque Tiberine: non è un caso se la Ciriola è conosciuta anche come Anguilletta. La sua forma allungata e la presenza di mollica abbondante la rendono perfetta per la preparazione di panini molto sostanziosi, con alimenti come formaggio, mozzarella, salumi vari.

Un altro pane romano che vale la pena assaggiare è il pane casereccio di Genzano, che ha il formato di una pagnotta e che risulta particolarmente rinomato per la sua fragranza. La sua composizione, infatti, è ricca di cereali, che contribuiscono a donare a questo pane un inconfondibile profumo. In antichità il pane casereccio di Genzano veniva lavorato dalle famiglie e cotto in forni a legna che prendevano il nome di “soccie”. Dalla metà del ‘900 questo tipo di pane ha cominciato a diffondersi in tutta Roma, facendosi apprezzare per il fatto che il panificato poteva conservarsi anche per più di una settimana.

Anche la Falia è un tipo di pane largamente diffuso a Roma, soprattutto per via della sua inconfondibile forma a ciabatta. Un altro assaggio “obbligatorio” è quello delle Cacchiarelle, un pane che veniva realizzato utilizzando un pezzo di pasta pane chiamato appunto “cacchio”. Le massaie, allungandolo e schiacciandolo, riuscivano ad ottenere la forma tipica di questo pane, che si accompagna perfettamente a pomodori e alici. Infine, va menzionata un’altra tipologia di pane, anch’essa molto apprezzata a Roma: si tratta del pane giallo, che ha la straordinaria caratteristica di riuscire a garantire un eccellente sapore nonostante venga preparato senza l’ausilio del sale.

I migliori forni di Roma

Roma è quindi una città dove la cultura del pane è davvero molto radicata, ed è anche per questo che nella Città Eterna sono presenti alcuni forni di grandissima qualità. Non è certo un caso se a giugno 2019 il Gambero Rosso ha premiato due panifici di Roma con il premio “Tre Pani”, che testimonia il punteggio massimo raggiunto da questi due forni. Si tratta dell’Antico Forno Roscioli e del Panificio Bonci, due luoghi che ogni cittadino romano conosce molto bene. Nel primo caso parliamo di un forno che rappresenta pienamente la tradizione capitolina: si trova in via dei Chiavari, con l’insegna riconoscibile da tutte le generazioni di romani. La famiglia Roscioli a Roma è praticamente la “storia del pane”.

Il Panificio Bonci ha intrapreso una missione, ovvero quella di assicurare alle persone la possibilità di mangiare “buono e consapevole”. Il punto forte di questo forno è la qualità, che emerge in ogni aspetto. Nel Panificio Bonci si possono gustare i migliori tipi di pane della tradizione romana ma anche alcuni pani molto particolari (ad esempio l’ottimo pane al farro), in un luogo che mette a proprio agio anche grazie ad un arredamento semplice e accogliente. Questo forno si trova in Via Trionfale 36, a poca distanza da San Pietro b&b, quindi dovrete assolutamente farci un salto durante la vostra vacanza romana!

Dove dormire per visitare Roma in tutta tranquillità?
A San Pietro b&b
! Prenotate: [email protected] o al numero +39 329 3566656

LA COLAZIONE, LA WIFI E L'ARIA CONDIZIONATA SONO SEMPRE COMPRESE NELLA TARIFFA

VERIFICA DISPONIBILITA' ADESSO