Mercato dell’Unità, un baluardo di umanità e calore per le vie di Roma

A Prati c’è un gioiello di quelli che non passano mai di moda, che si distingue per il suo charme antico dalle solite vetrine scintillanti: il Mercato dell’Unità, uno splendido mercato rionale in stile neoclassico che si affaccia direttamente su via Cola di Rienzo, la via dello shopping di Prati.

Dal 1928 ad oggi, l’evoluzione del Mercato Rionale di Prati

Il prezioso edificio è stato edificato nel 1928 e sin dagli anni ’30 è stato il cuore pulsante del quartiere, ben più di un semplice mercato coperto ma un ritrovo quotidiano per le massaie romane che ogni giorno spendevano qui le loro mattinate alla ricerca dei migliori affari di giornata. In origine l’edificio si articolava su due piani e prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale sul tetto del grande mercato è stata costruita una bellissima pista di pattinaggio, la gioia di grandi e piccini, che divenne famosissima per essere stata la prima in tutta Europa a nascere sul tetto di un edificio.

Potrebbe interessarti anche:
Dove mangiare nel quartiere Prati a Roma, le migliori trattorie tradizionali

Con la ripresa successiva al dopoguerra il mercato rionale di Prati arrivò a ospitare addirittura 130 esercizi commerciali, qui si rifornivano le famiglie della zona ma anche i proprietari dei numerosi ristoranti e delle osterie, sempre alla ricerca di ingredienti freschissimi ma convenienti. Tra il ’72 e il ’77 l’edificio venne ristrutturato e per 5 anni le rivendite dovettero adattarsi all’esterno della grande struttura. Ma al loro rientro al coperto ebbero purtroppo una brutta sorpresa: le quattro grandi fontane decorate con teste di lupa che si trovavano tra i banchi del mercato erano state smantellate e di loro non c’era più traccia.

Oggi il mercato pur rimanendo sulla direttrice che porta a San Pietro, ed essendo meta di turisti e pellegrini oltre che di residenti, subisce certamente la forte concorrenza di supermercati e centri commerciali, ma il suo fascino è rimasto decisamente marcato e continua a conquistare i passanti.

I migliori banchi del Mercato dell’Unità

La proposta odierna non è certo limitata tra verdura, frutta, carne, pesce, articoli casalinghi, pizzicherie di ogni genere, ma anche fiori e punti di ristoro che propongono ottimi esempi di cibi pronti caserecci romani. Recentemente il mercato ha preso una stimolante piega giovane e fresca, con l’apertura di alcuni nuovi esercizi rivitalizzanti come ad esempio alla libreria “Racconti di gusto”, una libreria specializzata in enogastronomia e la bottega gastronomica Moliseatavola che propone prodotti tipici molisani selezionati personalmente dai proprietari tra quelli dei produttori diretti. Un altro rivenditore che ci ha conquistati è la pescheria storica del mercato che si è reinventata con successo in “Pescheria Gourmet Fish & Chic” e che, insieme all’eccellente macelleria “Il Boss della carne”, ha deciso di mettersi in gioco anche nella produzione di piatti pronti, gustosi e freschissimi.

Al mercato rionale si fa la spesa di umanità

Fare la spesa quotidiana in questo luogo o fermarsi a degustare qualche prodotto locale, magari accompagnato da un buon calice di vino dei colli, ha un fascino senza età e fa bene al cuore.
Visitare un mercato storico serve a riscoprire il lato umano del commercio e la spontaneità quasi dimenticata frequentando i centri commerciali impersonali e freddi. Tra i vecchi e disordinati banchi del mercato del rione, invece, si rinnova il rapporto personale, ci si ferma ad ascoltare la storia dei prodotti e delle persone che li hanno procurati, si familiarizza e si instaura un rapporto di fiducia. Poi ci sono gli assaggini gratuiti, offerti con entusiasmo e le buste piene di odori per il brodo o per il ragù, offerti dalla casa senza bisogno che vengano nemmeno richiesti. Usciti dal Mercato dell’Unità vi renderete conto, tra le varie sportine che portate sotto braccio, di aver comprato anche un pezzetto di umanità che vi metterà il sorriso sulle labbra per il resto della giornata.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni per prenotare una camera, puoi contattarci: scrivendo una e-mail a [email protected] telefonando al numero +393662647727

LA COLAZIONE E' SEMPRE COMPRESA NELLA TARIFFA

prenota sul sito www.sanpietrobeb.com, la colazione e’ SEMPRE compresa nella tariffa

VERIFICA DISPONIBILITA' ADESSO