Mercato Centrale di Roma: cosa fare, vedere e dove mangiare

Tra i mercati di Roma ce n’è uno particolare dove fare tappa per gustare cibi e prodotti tipici in una cornice fresca e diversa. Parliamo del Mercato Centrale una corte dei sapori, dove artigiani del food e chef stellati hanno unito le forze per offrire ai clienti un’offerta eccellente. In questo articolo scoprirete cosa e dove mangiare al Mercato Centrale vicino a Stazione Termini di Roma per assicurarvi i piatti migliori.

Se cercate cibo buono e genuino, tanta varietà e un ambiente moderno e curato in cui gustarlo allora vi consigliamo di dare una chance al Mercato Centrale. Sappiamo che Roma è piena di ottime osterie e ristoranti eccellenti ma siamo certi che la qualità offerta da questa istituzione della ristorazione vi lascerà davvero soddisfatti.

La location del Mercato Centrale

Il complesso architettonico che ospita il Mercato si trova in un palazzo dalla lunga storia, al civico 36 di via Giovanni Giolitti nella celebre”Cappa Mazzoniana”, l’antica cucina dei ferrovieri nel quartiere Esquilino. La nuova sede rimodernata e resa adatta a contenere gli stand gastronomici è stata inaugurata in pompa magna il 5 ottobre 2016 e da allora ha avuto molto successo sia tra i locali che tra i turisti.

Il progetto è nato dalla mente degli imprenditori Umberto Montano e Claudio Cardini che, basandosi sullo stesso concept con cui è stato creato il Mercato Centrale di Firenze, hanno ideato e portato ad esecuzione questo grande progetto romano. La location scelta non poteva essere più azzeccata: centralissima e affascinate. La Cappa Mazzoniana, imponente opera in marmo portoghese degli anni Trenta realizzata dall’architetto Mazzini che sovrasta il mercato è stata ristrutturata con cura certosina e ha riacquistato al volo tutto il fascino che la caratterizza.

Le proposte del Mercato Centrale

Il mercato offre una serie notevole di prodotti e piatti che, una volta a Roma, sono assolutamente da provare… senza dubbio attirano l’attenzione il pane e i prodotti da forno eccellenti di Gabriele Bonci (il re della pizza al taglio e delle lievitazioni perfette), la pizza napoletana D.O.C. di Pier Daniele Seu, il ramen tradizionale dal Giappone di Akira Yoshida, il tripudio di tartufo di Luciano Savini, i triangoli di felicità del Trapizzino” di Stefano Callegari di cui abbiamo parlato in questo articolo, le gustose pietanze dall’animo tedesco del “La tavola, il vino e la dispensa” di Oliver Glowig (chef che può vantare un passato da due stelle Michelin). Questi sono solo alcuni dei nomi che potrete trovare tra i numerosi stand che occupano una superficie di quasi 2 mila metri quadrati e che ogni giorno si riempie da colazione al dopocena di abitanti locali e turisti provenienti da ogni angolo del mondo che vogliono assaggiare, testare e sperimentare. Ma il Mercato Centrale non sono solamente stand gastronomici di ristorazione ma anche attività specializzate in prodotti freschi  e non di altissima qualità. Parliamo di botteghe artigianali, birrerie, enoteche, caffetterie (come quella di Mondicaffè), gelaterie (dovete provare le dolcezze di Cremilla!). Se poi siete appassionati di formaggio è d’obbligo una fermata dallo specialista di latticini Beppe Giovali che vi farà girare la testa.

Un’offerta varia, qualitativa e divertente!

Dalle 8 di mattina a mezzanotte questo è un luogo paradisiaco per gli amanti del buon cibo e una bella rappresentanza della passione per la qualità del mondo romano della gastronomia. Ci piace sottolinearlo perché purtroppo la nostra bella e popolare città può offrire esperienze poco genuine ai turisti che magari non sono ben informati sulle location più valide per godere del cibo locale. Ecco, il Mercato Centrale vale invece una visita (anzi più di una) se siete in cerca di gusto e qualità!

Inoltre sul sito ufficiale https://www.mercatocentrale.it/roma/ troverete anche una serie di eventi interessanti come spettacoli di cabaret a tema culinario, show cooking live tenuti da grandi nomi, lezioni di cucina da chef e presentazioni di libri del circuito food… insomma al Mercato Centrale non si mangia soltanto, ma ci si diverte e si accresce la propria cultura!

Dove dormire per visitare Roma in tutta tranquillità?
A San Pietro b&b
! Prenotate: [email protected] o al numero +39 329 3566656