Dove mangiare nel quartiere Prati a Roma: le migliori trattorie tradizionali

Prati è un quartiere completo e interessante sotto tutti i punti di vista: in questo articolo ci concentreremo su una delle sue caratteristiche più particolari, ovvero sulle sue potenzialità gastronomiche, indicandovi le tre migliori trattorie rustiche per mangiare ottimo cibo tradizionale romano a Prati.

A livello gastronomico questa zona nell’ultimo decennio, come molte altre centrali di Roma, ha visto la comparsa di numerosi ristoranti dall’aspetto (e dai contenuti) modaioli, tra brunch e apericene molto poco tradizionali anche se stuzzicanti. Ma il bello di Prati è proprio che sotto la sua scorza elegante e cosmopolita, racchiude un cuore genuino e autentico ben rappresentato dalla presenza di alcune delle migliori trattorie di tutta Roma. Non parliamo di ristoranti eleganti con menù eccentrici o chef stellati, ovviamente, ma di luoghi di passione per il proprio territorio e la sua cucina.
Non abbiamo stilato una vera e propria classifica delle migliori trattorie del quartiere Prati di Roma, perché le tre proposte sono piuttosto diverse tra loro e ognuna di esse ha le proprie particolarità e cavallo di battaglia: il nostro consiglio è quindi quello di scegliere in base alla voglia del momento quale testare oppure (ancora meglio) provarle tutte e tre!

Potrebbe interessarti anche:
Il miglior quartiere dove alloggiare a Roma, alla scoperta di Prati

Le migliori trattorie del quartiere Prati: Il Gallo Brillo

Il ristorante, situato a meno di 300 metri dal nostro San Pietro B&B in Viale delle Milizie all’angolo con via Simon Saint Bon, accoglie da tanti anni clienti abituali e di passaggio, sempre con la stessa atmosfera rilassata e gagliarda. Qui si viene per godersi un pranzo o una cena gustosa e sostanziosa in un ambiente alla mano, un po’ spartano e senza dubbio assolutamente romanesco. Quotidianamente la lavagnetta scritta fitta fitta del Gallo Brillo racconta le proposte del giorno e i camerieri si muovono rapidi tra i tavoli per soddisfare tutti senza lunghe attese. Il piatto forte qui sono senza dubbio gli “stringozzi allo stracotto”, la tradizionale pasta fresca bollita in saporito brodo di carne e poi servita in sugo di carne con una spolverata di pecorino. Le altre proposte sono sempre golose, ricche di sapore e carattere, a volte molto tradizionali e altre con un tocco di innovazione (ma sempre leggero e delicato). Ovviamente le porzioni sono generose, proprio come ci si aspetta e il vino dei castelli è economico e beverino.

Il Gallo Brillo si trova in Viale delle Milizie, 116, Roma.

Le migliori trattorie del quartiere Prati: Il Ciociaro

Vicinissimo alla fermata della metro Ottaviano e al nostro San Pietro B&B, il Ciociaro è un simbolo ormai storico del quartiere Prati e tutti, ma proprio tutti, sanno dove si trova. Era il 1978 quando Vittorio Perna e la moglie Franca decisero di aprire una trattoria che ben rappresentasse qui a Roma i sapori della Ciociaria. Da allora attorno a loro molto è cambiato, ma i sapori casalinghi di questo ristorante storico sono rimasti immutati, come per magia. L’accoglienza e il calore di questo ambiente familiare sono garantiti, così come la bontà degli antipasti sottolio, dei formaggi e degli affettati, il primo passo per iniziare con la giusta marcia un pasto da re, che prosegue con pasta fresca e zuppe ristoratrici. Cosa consigliamo di non perdervi assolutamente al Ciociaro oltre agli antipasti? L’amatriciana, resa speciale dalla mantecatura finale eseguita all’interno di una gigante forma scavata di pecorino romano, una goduria.

Il Ciociaro si trova in Via Barletta, 21, Roma

Le migliori trattorie del quartiere Prati: Osteria dell’Angelo

Situata all’angolo tra Via Giovanni Bettolo e Via Simone de Saint Bon (a soli 350 metri da San Pietro B&B), l’Osteria dell’Angelo è una tipica trattoria di quartiere che piace proprio a tutti, dall’avventore nato e cresciuto a Prati che qui è di casa al turista di passaggio. Il suo fascino tradizionale (è un luogo in tutti i sensi verace) non è il solo pregio di questo ristorante molto frequentato, perché le pietanze offerte sono talmente eccellenti e gustose da aver meritato per più di 25 anni una menzione nella rinomata Guida Slow Food. Ma non temete, questo riconoscimento negli anni non ha minimamente scalfito la sostanza e l’abbondanza dell’Osteria dell’Angelo, che rimane un baluardo resistente per chi ama mangiare bene e tanto, sempre a prezzi più che onesti. L’ambiente è rustico, ma con quel pizzico di eccentricità dato dai numerosi elementi che fanno riferimento a una delle passioni (dopo il suo ristorante) del titolare, Angelo Croce, ovvero il rugby. A piacerci è anche un’altra particolarità: a pranzo si sceglie alla carta mentre a cena il menù è a prezzo fisso di 25 euro a persona. La proposta comprende l’antipasto della casa, un primo a scelta, un secondo con contorno e qualche ciambellina da vino. I nostri piatti preferiti? Gli gnocchi fatti in casa alle spuntature (costine) di vitella e la trippa alla romana servita con una generosissima dose di pecorino.

Osteria dell’Angelo si trova in Via G. Bettolo, 24, Roma

Per mangiare a pochi passi da una delle trattorie più tradizionali di Roma,
prenota una stanza a San Pietro b&b

Se hai bisogno di ulteriori informazioni per prenotare una camera, puoi contattarci: scrivendo una e-mail a [email protected] telefonando al numero +393662647727

LA COLAZIONE E' SEMPRE COMPRESA NELLA TARIFFA

prenota sul sito www.sanpietrobeb.com, la colazione e’ SEMPRE compresa nella tariffa

VERIFICA DISPONIBILITA' ADESSO