Cosa fare e vedere a Roma a Natale e durante le feste invernali

Roma è una città così ricca di bellezze che in molti scelgono ogni anno di trascorrervi un periodo di vacanza del corso delle festività natalizie; una scelta che puntualmente si rivela vincente, considerato il numero di attività e di occasioni imperdibili che la Capitale offre ai suoi visitatori in questo magico periodo, fra mercatini di Natale, aperture straordinarie dei musei ed allestimenti suggestivi attraverso l’intero centro storico. Senza considerare, chiaramente, le numerose iniziative del Vaticano, che comprendono non solo eventi interessanti per i fedeli come le mostre dei presepi, ma anche alcuni dei momenti liturgici più importanti dell’anno.

I mercatini di Natale a Roma: quali sono e dove vengono organizzati

Come ogni grande città Europea, anche a Roma durante le festività natalizie le strade si riempiono di mercatini e bancarelle tra le quali un piacere anche solo fare una passeggiata assieme ai propri cari, magari ammirando il celebre albero di Natale che ogni anno viene addobbato in piazza Venezia (esattamente di fronte all’Altare della Patria). I mercatini in questione vengono allestiti non solo nelle piazze all’aperto, ma anche in location al chiuso, permettendo così alle migliaia di avventori di curiosare fra oggetti di artigianato, prodotti tipici locali e quant’altro; il più famoso e popolato è senza dubbio quello di Piazza Navona, non per altro uno dei luoghi più importanti e suggestivi della Capitale: un grande classico che parte dai primi giorni di dicembre per arrivare fino al 6 gennaio, e che da sempre accompagna i turisti e i cittadini di Roma in uno splendido insieme di musiche e giostre (per la gioia di tutti i bambini!).
Nello stesso periodo, anche a Testaccio ogni giorno dalle 9 del mattino si può visitare un fornito mercatino con oltre un’ottantina di bancarelle, senza considerare una piccola ma graziosa pista per il pattinaggio sul ghiaccio e le performance per i più piccoli. Chiunque avesse una vena creativa o un interesse nei confronti dell’arte, inoltre, può approfittare della sua visita a Roma per ammirare i “Talenti Natalizi” esposti nello spazio coperto di Piazza G. Primoli, dove cinquanta fra artigiani e designer espongono le loro opere d’artigianato e le idee regalo: ma bisogna affrettarsi, questo mercatino chiude il 23 dicembre!
Lungo tutto l’arco delle festività inoltre il Nucleo di Sicurezza Ambientale in collaborazione con la Protezione Civile organizza al Parco Jonio un ulteriore spazio espositivo con prodotti tipici, intrattenimento e degustazioni; la sera non mancano vin brulè e caldarroste per tutti.

Approfondimento: i migliori mercati di Roma da visitare a Natale

Le aperture straordinarie dei musei nel corso delle festività invernali

Nonostante le festività, la Città Eterna non smette di essere uno dei luoghi d’arte e cultura più importanti non solo d’Italia ma del mondo intero: proprio per questo, i Musei Civici di Roma restano aperti anche durante il periodo natalizio, offrendo ai turisti e ai cittadini la possibilità di visitare mostre o partecipare ad eventi programmati esclusivamente per l’occasione.
Le porte dei Musei più importanti della città capitolina, inoltre, rimarranno aperte anche il giorno di Capodanno. Le esposizioni ai Musei Capitolini sono probabilmente il piatto forte, ma anche a Villa Borghese sono diverse le mostre d’arte dedicate a pittori contemporanei che si possono ammirare. Ulteriori eventi ai quali si può partecipare sono quelli tenuti a Palazzo Valentini, la mostra permanente in Galleria Spada, al Chiostro del Bramante o ancora al Museo e alla Cripta dei Frati Cappuccini: in tutti questi luoghi, aperti anche nel corso delle festività, si terranno regolarmente esposizioni davvero interessanti che non mancheranno di deliziare il vostro Natale e di placare la vostra fame di cultura.
La maggior parte dei musei, oltre agli orari d’apertura che restano invariati nel corso del periodo natalizio, offrono anche la possibilità di essere visitati nel giorno festivo del 6 gennaio. Allo stesso modo anche i teatri della Capitale offrono un’eccellente varietà di eventi e concerti: dalla musica dal vivo del Teatro Auditorium della Musica agli spettacoli teatrali del Teatro Ghione e del Teatro Ciak, anche durante il periodo delle festività natalizie non dovete fare altro che consultare la programmazione nei rispettivi siti internet e lasciarvi trasportare dalla magia.

Festività natalizie in Vaticano, la mostra dei presepi e la Santa Messa di Natale

La nostra struttura, situata nel quartiere Prati e a pochi passi dal Vaticano, è l’ideale per visitare i celebri Musei Vaticani; nel periodo natalizio, però, il tutto acquista un significato ancora più profondo considerata l’importanza di questa festività non solo per i fedeli più devoti, ma anche per coloro i quali rimangono comunque affascinati dalla figura di Gesù e quell’alone di solennità che circonda la ricorrenza della sua nascita.
L’importanza di questo evento per il Vaticano trova il suo momento più alto in occasione della Messa della Notte di Natale, che si tiene ogni anno a mezzanotte proprio fra il 24 e il 25 dicembre: una celebrazione davvero suggestiva e d’atmosfera, che rappresenta uno dei momenti liturgici più importanti per ogni cristiano. Sulle modalità di partecipazione e sugli orari di questo evento abbiamo già dedicato un articolo che leggete qui, nel quale potrete trovare anche il calendario degli eventi principali per quanto riguarda le funzioni religiose in Vaticano. Un altro grande classico delle festività natalizie a Roma è rappresentato dalla tradizionale Esposizione Internazionale dei Presepi, che ha oramai superato le quaranta edizioni e che si tiene ogni anno dalla prima settimana di dicembre alla seconda di gennaio in Sala San Pio X, situata in via della Conciliazione. Qui dal 1976 vengono esposti oltre 200 presepi provenienti da ogni parte del mondo e da cinque diversi continenti: l’ingresso è gratuito, ogni giorno, dalle 10 del mattino fino alle 20.

Dove dormire per visitare Roma a Natale?
A San Pietro b&b
! Prenotate: [email protected] o al numero +39 329 3566656