Dove parcheggiare a Roma spendendo poco e risparmiando

Nonostante la sua fama di città antica, Roma è pur sempre una delle capitali più trafficate d’Europa: la terza in classifica, per la precisione. Soprattutto alcune zone come la stazione Termini sono degli snodi fondamentali per la viabilità non solo della Capitale ma dell’intera nazione; dopotutto, la posizione centrale della città all’interno dello stivale la rende crocevia ideale per tutti coloro che viaggiano da nord a sud e viceversa, rendendo così il trovare un parcheggio impresa davvero ardua per tutti gli automobilisti. Chiunque arrivi in auto, quindi, potrebbe aver bisogno di un aiuto per capire quali siano le zone in cui è possibile posteggiare, magari senza spendere una fortuna: in questo articolo cercheremo di fare un po’ di chiarezza sull’argomento, sempre con un occhio di riguardo nei confronti del quartiere Prati e dei dintorni del Vaticano.

Potrebbe interessarti anche:
Migliori quartieri dove dormire a Roma

Parcheggiare a Roma, i colori delle varie strisce: blu, bianche, gialle e rosa

Prima di affrontare la questione “dove parcheggiare a Roma risparmiando”, è bene fare qualche chiarimento sulle varie metodologie di sosta e sui vari colori delle strisce che delimitano i posteggi. Partiamo dai parcheggi più semplici, ovvero quelli delimitati dalle strisce blu: come in tutte le grandi città d’Italia, esse contrassegnano le aree in cui si può sostare soltanto a pagamento e quindi soggette a una tariffa generalmente oraria (anche se vi sono delle eccezioni, per lo meno quando si tratta di soste brevi); in questi parcheggi a pagamento, la sosta è comunque gratuita per tutte le domeniche e nei giorni festivi. Gli unici automobilisti esentati dal pagare i parcheggi delimitati dalle strisce blu sono i residenti del quartiere e le vetture adibite al servizio dei disabili, che devono esporre l’apposito permesso sul cruscotto, le automobili delle forze dell’ordine e quelle adibite allo svolgimento di servizi pubblici. Le strisce bianche contrassegnano i parcheggi gratuiti, che vengono in genere regolamentati dal disco orario per un ammontare complessivo di tre ore al massimo e che si trovano nei pressi dei principali ospedali; anche qui solo i residenti sono esentati dal presentare il disco e solo a loro è permesso sostare senza limiti di tempo. Le strisce gialle sono invece dedicate alle soste gratuite per gli invalidi, che possono così permettersi di parcheggiare senza il rischio di incorrere in sanzioni; per ultimo, i posteggi delimitati dal colore rosa sono riservati all’uso esclusivo delle donne in gravidanza e delle neo mamme, che possono qui parcheggiare gratuitamente: questo genere di parcheggio si può trovare principalmente nei pressi degli ospedali.

Parcheggiare risparmiando nei pressi del Vaticano e del quartiere Prati

Per chiunque dovesse arrivare a Roma in auto e desiderasse parcheggiare gratuitamente in zona Prati oppure vicino al Vaticano, l’unico consiglio che possiamo dare è quello di armarsi di un sacco di pazienza oppure – nella peggiore delle ipotesi – di rassegnarsi all’uso di un parcheggio privato. Riuscire a posteggiare in una zona di tal pregio, così battuta da turisti e visitatori, sarà sempre e comunque un gran bel colpo di fortuna. Noi ci limitiamo a segnalare le strade parallele a via Cola di Rienzo, una delle principali zone dello shopping della Città Eterna: in via Virgilio, oppure in via Ovidio e in via Tibullo si possono trovare diversi posteggi gratuiti contrassegnati dalle canoniche strisce bianche; in alternativa si può provare in piazza dei Quiriti oppure nell’area circostante, ovvero in via Pompeo Magno, in via Attilio Regolo oppure in via Marco Colonna; con un po’ di fortuna si puà trovare parcheggio anche nelle parallele di via Pomponio Leto, mentre verso Castel Sant’Angelo si può trovare una discreta concentrazione di parcheggi gratuiti in via Cassiodoro o ancora in via Pietro della Valle: in tutti questi casi si parla di posteggi con strisce bianche e pertanto ambiti da un cospicuo numero di automobilisti, pertanto la possibilità di trovare un posto è nella maggior parte dei casi davvero ridotta.
Proprio per questo se si vuole alloggiare nei pressi del Vaticano e dei suoi Musei la soluzione più sicura è quella di rivolgersi ad un parcheggio custodito a pagamento: il Parking Prati, situato a pochi passi dal nostro B&B (per la precisione in Piazza dell’Unità), rappresenta la scelta più vicina e conveniente con i 20 euro al giorno richiesti. Potranno forse sembrare troppi, ma le meraviglie che vedrete nel corso della vostra permanenza vi faranno dimenticare la spesa senza eccessive remore!

Dove parcheggiare a Roma nella zona della stazione Termini

Un’altra delle zone nevralgiche nella quale potrebbe capitarvi di sostare se venite a Roma con la vostra automobile è senz’altro la stazione Termini. Qui è possibile parcheggiare più o meno in tutta la zona circostante, anche se a pagamento: certo, ci vuole parecchia fortuna a trovare un posto libero, ma la maggior parte delle strade dei dintorni richiede un ticket di solo 1 euro all’ora (oppure 4 euro per 8 ore). I parcheggi a Termini si pagano dal lunedì al sabato; la domenica invece sono completamente gratuiti, pertanto sarà ancor più difficile trovare un posto disponibile: noi vi consigliamo di provare sul lato sinistro della stazione, nei pressi di via Giolitti; qui generalmente si ha sempre qualche possibilità in più di riuscire a parcheggiare.
Il sabato sera in alcune zone non è più richiesto il pagamento a partire dalle 19, per cui quel momento potrebbe essere il migliore per cercare di infilarsi in uno spazio libero; meglio ancora, se si cerca un parcheggio gratuito, dirigersi verso Piazza Vittorio e lasciare la vostra auto in questa zona di Roma decisamente meno popolata. Sarà poi necessario camminare un po’ per raggiungere la stazione, ma rimane probabilmente la soluzione migliore. Lo stesso discorso vale per via Principe Eugenio oppure la zona dell’Università della Sapienza, nei dintorni della cittadella universitaria. E se volete avere ancora più opportunità di trovare un posto libero e gratuito per la vostra auto, vi consigliamo di dirigervi verso Garbatella: siamo molto distanti dalla stazione Termini, ma i posteggi sono tutti a strisce bianche e ci vuole decisamente meno fortuna per trovarne uno libero!

Dove dormire per visitare Roma in tutta tranquillità?
A San Pietro b&b
! Prenotate: [email protected] o al numero +39 329 3566656